A bordo del Treno del gusto, un viaggio tra monti innevati e prodotti tipici

A bordo del Treno del gusto, un viaggio tra monti innevati e prodotti tipici

A bordo della Ferrovia Vigezzina-Centovalli sui trenini panoramici bianchi e blu con 13 soste enogastronomiche

Un tragitto gustoso a bordo della Ferrovia Vigezzina-Centovalli che, durante la stagione invernale, è un’esperienza da non perdere. Incorniciato dalle vette innevate di questa porzione di Alpi Piemontesi, il Treno del gusto comprende 13 soste golose nei villaggi di montagna più affascinanti toccati da questa caratteristica linea ferroviaria a scartamento ridotto.

Il trenino bianco e blu parte da Domodossola e sfreccia tra boschi e montagne, nella natura incontaminata della Valle Vigezzo.

Domodossola, il capolinea italiano della linea, è una bella cittadina di impronta medievale. La sua ricchezza architettonica, unita alla meravigliosa atmosfera di un centro storico recentemente valorizzato, farà innamorare i passeggeri del “Borgo della Cultura”.

Il viaggio lungo la Vigezzina porta verso la prima sosta, il paese di Masera: un pranzo scontato a due passi dalla stazione o ancora agevolazioni sull’acquisto dei salumi tipici o una bottiglia di liquore in omaggio.

Il punto più alto della linea ferroviaria è Santa Maria Maggiore, il centro principale della Val Vigezzo. Dopo la stazione di Orcesco, prima località della valle dei pittori, si apre un arioso pianoro baciato dal sole che, nella stagione invernale, ospita una meravigliosa pista per sci di fondo, lunga oltre 15 km. Anche a Santa Maria Maggiore non mancano le agevolazioni riservate ai passeggeri, con sconti del 10% nei due ristoranti del borgo, per l’acquisto dei dolci tipici, del Prosciutto montano vigezzino e del pane nero di Coimo. E ancora, degustazioni dolci e salate in omaggio e prelibatezze del casaro in regalo.

Prima di partire, oppure di ritorno dal viaggio, i passeggeri del Treno del gusto possono fare diverse soste di shopping enogastronomico: basta presentare il biglietto Vigezzina no limits per assicurarsi sconti speciali e golosi omaggi: dal cioccolato artigianale in regalo, alla degustazione di vini ossolani, fino agli sconti nei ristoranti e nei birrifici.

Sorgente: A bordo del Treno del gusto, un viaggio tra monti innevati e prodotti tipici | SiViaggia

Visite: 177

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

2 × due =