Come aprire una libreria: la guida pratica

Come aprire una libreria: la guida pratica

Come aprire una libreria, oggi, in Italia? E ha senso farlo, se molte stanno chiudendo? Proponiamo una guida pratica e rapida, e le tante storie di chi ha avverato il sogno di diventare libraio. Senza dimenticare che coraggio e passione non bastano, e che la formazione è fondamentale…

di Redazione Il Libraio

Come aprire una libreria, oggi, in Italia? E, soprattutto, ha senso farlo, in un Paese in cui, dati alla mano, si legge sempre poco; e in un’era dominata dal web, in cui l’e-commerce continua a crescere; e, ancora, senza dimenticare che sono sempre di più le “distrazioni digitali” (dai social a WhatsApp) e le opportunità (videogiochi, serie tv…) per i potenziali lettori di tutte le età; e che fanno inevitabilmente concorrenza alla lettura stessa, e dunque anche all’acquisto di libri in un negozio fisico?

La riposta è sì: nonostante tante librerie chiudano, da Nord a Sud, fortunatamente molte altre continuano ad aprire, anche in provincia, grazie al coraggio e alla passione di librai spesso giovani o di donne e uomini che decidono di rischiare, lasciando il “posto fisso” per inseguire il sogno di diventare libraie e librai. Su ilLibraio.it, non a caso, di storie di questo tipo ne abbiamo raccontate decine, e continueremo a raccontarne (dando altrettanto spazio, però, anche a quelle, non certo positive, di negozi costretti ad abbassare per sempre le saracinesche, ndr).

Ma come si apre una libreria? Di certo, coraggio e passione non bastano, e bisogna tener conto che i margini di guadagno sono limitati.

Innanzitutto, bisogna prendere una decisione importante, che implica una serie di conseguenze: aprire una libreria indipendente o un negozio in franchising?

Come scrive Giacomo Papi nella sua guida pubblicata da il Post, bisogna “trovare il posto giusto, e stare molto attenti a non pagare troppo di affitto“. Quindi, è bene scegliere con la massima attenzione il luogo in cui aprire il negozio, facendo tutte le valutazioni del caso. A questo proposito, ilLibraio.it ospita il primo database delle librerie italiane, un servizio gratuito per i librai e i lettori, realizzato con Informazioni Editoriali.

Se si vuole inserire uno spazio bar all’interno della libreria, sono necessarie specifiche licenze, e i tempi si allungano. A questo proposito, sempre sul Post si spiega che per avviare una libreria “bisogna aprire una società e presentare uno statuto con l’elenco di tutte le tipologie di oggetti – oltre ai libri – che si prevede di poter vendere in futuro”.

Sorgente: Come aprire una libreria: la guida pratica – Il Libraio

Visite: 84

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

19 − diciotto =