Esiste un Paese che non è mai stato in guerra?

Esiste un Paese che non è mai stato in guerra?

Sono solo 11 i Paesi del mondo che non sono coinvolti in nessuna guerra. Persino la Svizzera non è poi così pacifica… Siamo forse nati per combattere?

In questo momento, solo 11 Paesi del mondo non sono coinvolti in nessuna guerra. Eppure viviamo in un periodo relativamente pacifico, rispetto alle grandi guerre del Novecento e dei secoli precedenti. Perfino la Svizzera è stata coinvolta in numerosi conflitti in passato. Siamo forse nati per combattere?

Quali sono i Paesi più pacifici?

Esiste un indicatore, il Global Peace Index, promosso dall’Institute for Economics and Peace, che misura il livello di pacifismo delle nazioni del mondo in base a 23 criteri oggettivi. Soltanto 11 Paesi hanno registrato un punteggio basso relativamente a ogni tipo di conflitto: Svizzera, Giappone, Qatar, Mauritius, Uruguay, Cile, Botswana, Costa Rica, Vietnam, Panama e Brasile.

In base a questi punteggi è stata stilata anche una classifica dei Paesi più pacifici del mondo, che vede in testa i Paesi dell’Europa del Nord come Islanda e Danimarca. Tra i più pacifici risultano anche Canada, Giappone, Repubblica Ceca e Australia, che hanno scalzato Belgio e Norvegia dalla top ten. L’Italia è 36esima, appena sopra al Regno Unito e ampiamente al di sotto di altre grandi nazioni europee come Spagna, Germania e Romania.

L’Europa resta la regione geografica meno colpita dai conflitti, nonostante l’aumento delle spedizioni militari al di fuori del continente da parte dei Paesi membri e l’impatto crescente del rischio terrorismo. La zona più a rischio? Quella del Medio Oriente e Nord Africa, che ha un punteggio di intensità dei conflitti quasi doppio rispetto all’Europa.

Ma esiste un Paese che potrebbe essere considerato storicamente il più pacifico al mondo? Neanche l’Islanda – saldamente in testa alla classifica da quando esiste l’indice di pace globale – può dirsi del tutto pacifica: ha uno storico di conflitti notevole ed è stata teatro di una guerra civile nel XII secolo.

L’unico “Paese” che non è mai stato in guerra

Non resta che la Groenlandia, un paese semi-indipendente che oggi fa parte del Regno Unito di Danimarca. Sembra infatti che nelle gelide terre del Paese, nemmeno i Vichinghi abbiano avuto l’ardire di combattere contro le popolazioni indigene degli Inuit.

Sorgente: Hello! World

Visite: 158

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

nove − sette =