La biblioteca dentro l’aeroporto di Amsterdam

La biblioteca dentro l’aeroporto di Amsterdam

di Alessio Zazzetta

Viviamo ormai nel secolo dei lunghi spostamenti, i viaggi sono diventati all’ordine del giorno e molto più semplici ed economici rispetto a qualche decennio fa. Quante volte sarà capitato, ad ognuno di noi, di dover prendere l’aereo e aver paura di annoiarsi durante le interminabili ore di attesa fuori dal gate, specialmente durante i viaggi intercontinentali? ci si prepara sempre nel migliore dei modi, portandosi dietro il computer, l’immancabile smartphone carico e qualche libro, che seppur ingombrante, ci aiuta a superare l’interminabile attesa del decollo.

Da poco tempo ad Amsterdam, più precisamente all’aeroporto di Schiphol, ha visto la luce una fantastica biblioteca permanente, adibita per tutti coloro che sono in attesa di un volo intercontinentale. L’aeroporto è diventato per la nostra società un luogo estremamente importante, milioni di persone ogni giorni effettuano spostamenti da una città all’altra o anche da un continente all’altro, tutto ciò con un’estrema facilità. L’idea di poter usufruire di un sistema bibliotecario, tra l’altro molto serio, all’interno dei maggiori scali aeroportuali è particolarmente suggestivo.

La biblioteca di Schiphol è la prima del suo genere. È stata progettata e pensata, come è ben illustrano nel sito di riferimento, come una biblioteca di una città, proprio perché oramai gli aeroporti sono diventati le nostre città di passaggio. Essendo già presenti tutti i confort che offrono le metropoli, si è ben pensato di poter offrire anche un luogo dove potersi arricchire culturalmente senza annoiarsi.

All’interno della biblioteca è possibile reperire non soltanto migliaia di libri cartacei o digitali, tra romanzi e saggi, tradotti nelle più svariate lingue del mondo, ma anche libri di fotografie e mostre fotografiche che riflettono la cultura olandese. Non poteva ovviamente mancare, per tutti gli appassionati, un reparto dedicato alla musica Dutch. In questi giorni il servizio offerto è però in manutenzione, magari con la speranza che ci possano essere ulteriori aggiunte al già ottimo servizio offerto.

Sorgente: La biblioteca dentro l’aeroporto di Amsterdam – Cultora, Cultora

Visite: 91

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

6 − 1 =