Le università più antiche d’Europa

Le università più antiche d’Europa

Le università hanno sempre svolto un ruolo fondamentale nell’impostazione scolastica e nella diffusione della cultura all’interno del continente europeo. Quali sono le 5 più antiche?

di Guglielmo Motta

Le università hanno sempre svolto un ruolo fondamentale nell’impostazione scolastica e nella diffusione della cultura all’interno del continente europeo. Quali sono le 5 più antiche?

5) Al 5° posto troviamo l’Università di Modena, fondata nel 1175. L’ateneo ebbe una vita difficile e travagliata: fu chiuso nel 1338, per poi riaprire a partire dal 1682. Nel 1685 ottenne infine un’autorizzazione imperiale.

4) La Sorbona di Parigi, fondata nel 1170, è attualmente una delle più importanti università del mondo. Tra la personalità più note che hanno frequentato l’ateneo, troviamo Tommaso d’Aquino, Marsilio da Padova ed Erasmo da Rotterdam.

3) Al terzo posto, tra le università più antiche d’Europa, troviamo l’ateneo di Parma, fondato nel 1117, anche se secondo alcuni studiosi la sua istituzione risalirebbe al X secolo con il decreto imperiale di Ottone I che conferisce al vescovo Uberto la facoltà di istituire una scuola di diritto nella cittadina emiliana.

2) La prestigiosa Università di Oxford nasce in Inghilterra nel 1096 sotto il regno di Guglielmo II il rosso. In seguito all’esecuzione capitale di uno studente accusato di aver commesso dei crimini, nel 1209 l’ateneo di Oxford viene smantellata, dando origine alla fondazione dell’Università di Cambridge.

1) Al primo posto, tra le università più antiche d’Europa, troviamo l’Universitas Bononiensis, nome latino dell’ateneo di Bologna. Fondato nel 1088 dal giurista germanico Irnerio, è attualmente diretta dal rettore Francesco Ubertini.

Fonti

La storia delle università italiane: atti del convegno, Padova, 27-29 ottobre 1994.

Sorgente: Le università più antiche d’Europa | Amanti della storia

Visite: 78

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

2 − uno =