La filosofia del fantasma in Marx

La filosofia del fantasma in Marx di Luca Cangianti L’opera più famosa, diffusa e tradotta di Marx, il Manifesto del partito comunista, si apre con l’apparizione di uno spettro, quello del comunismo “che si aggira per l’Europa”. Tuttavia anche i suoi scritti più teorici sono pieni di vampiri, lupi mannari, …

Continua a leggere

La musica di Nietzsche era terribile

La musica di Friedrich Nietzsche era terribile Il filosofo ha sempre coltivato il sogno di diventare compositore. Ogni tentativo è stato disastroso Come filologo, era rispettato. Come filosofo, diventerà celebre. Ma la sua vera aspirazione, il suo sogno più profondo, era di diventare un grande musicista. Friederich Nietzsche non ci …

Continua a leggere

Voltaire, padre (illegittimo) della tolleranza

Voltaire, padre (illegittimo) della tolleranza By Giuliano Guzzo Eugenio Scalfari e Michela Marzano, domenica scorsa, si sono lanciati in un’apologia di François-Marie Arouet (1694–1778), più noto come Voltaire, il primo presentandolo fra i massimi «campioni di libertà», la seconda sottolineando come costui, nella sua opera, faccia «non solo l’elogio della …

Continua a leggere

I filosofi Croce e Gentile: l’epistolario dei due “cari nemici”

I filosofi Croce e Gentile: l’epistolario dei due “cari nemici” Manlio Triggiani Giovanni Gentile nel 1896 aveva 21 anni, era laureando alla Normale di Pisa, e inviò un saggio sulle commedie di Antonfrancesco Grazzini detto “il Lasca” a Benedetto Croce, chiedendo un giudizio. Il filosofo di Pescasseroli, allora trentenne ma …

Continua a leggere

Lo spettro di Nietzsche vaga per l’Europa

Lo spettro di Nietzsche vaga per l’Europa Andrea Lavazza Nessuno è un grande uomo per il proprio cameriere, come scriveva Hegel il quale, allorché vide Napoleone nel suo fulgore, lo esaltò come l’anima del mondo. Difficilmente il filosofo tedesco avrebbe trovato un momento in cui produrre una descrizione celebrativa del …

Continua a leggere

E c’è chi vuole sempre avere ragione

E c’è chi vuole sempre avere ragione Di Daniela Larentis In un breve trattato qualcuno elencò numerosi stratagemmi per averla vinta durante una disputa >Capita, talvolta, di imbattersi in persone che discutono fino allo sfinimento con l’unico scopo di far prevalere la loro idea, giusta o sbagliata che possa essere. …

Continua a leggere