WhatsApp a scuola e l’insopportabile pesantezza delle regole 

WhatsApp a scuola e l’insopportabile pesantezza delle regole di Paolo Crepet Chissà cosa avrebbe detto Maria Montessori, se avesse saputo ciò che è accaduto a San Francesco al Campo e San Mauriziano, un istituto scolastico proprio a lei dedicato. Degli studenti che hanno utilizzato i propri telefonini per fare fotografie a …

Continua a leggere